this will destroy you

questa cosa, questa piccola cosa ti distruggerà. se ci pensi ti distruggerà dall’interno. quindi non pensarci. non pensarci proprio.

è uno di quei ricordi che è sempre sul punto di affiorare alla mente. una cosa che ti è successa quando avevi fra i cinque e i sette anni. provi a metterci il dito sopra ma non ci riesci. sembra galleggiare in uno spazio indistinto fra la memoria e il sogno. ti sforzi ancora un po’. e poi qualcos’altro si prende la tua attenzione.

questa cosa di cui sto parlando è comune a tutti. non c’è una sola persona che non ce l’abbia. quindi sta’ tranquillo, ricordarsene è estremamente difficile. ed è probabile che se ti ci sforzi non ci arriverai mai. è quando non ci pensi che è più vicina che mai a tornare a galla.

ti appare di fronte agli occhi.

nelle orecchie senti quel suono.

e allora ti distrugge.

non hai il tempo di capire nulla. è successo prima che potessi accorgertene. è come quando provi una violenta emozione che ti scuote da dentro. questa volta però dagli occhi e dalla bocca ti esce una luce bianca. e diventi un tutt’uno con quella cosa. e quella cosa è te. e tu sei la cosa. e tu sei il presente. e sei il ricordo. e sei tu e sei quel bambino o quella bambina fra i cinque e i sette anni. e l’ultima cosa a cui pensi prima di essere distrutto è che quella cosa non te la dovevi ricordare, ma è successo, e allora capisci che non è stato un caso. quella cosa ti stava inseguendo, e tu stavi scappando. anche se non te ne rendevi conto. è una gara che è durata tutta una vita. una gara silenziosa che si giocava dentro di te, una costante partita fra distruzione e rigenerazione, qualcosa che si annidava in ogni singola scelta che hai fatto. in ogni più piccolo spiraglio. in ogni piega e fessura.

e a un certo punto hai chiuso gli occhi.

davvero, per la prima volta da quando sei nato.

hai chiuso gli occhi.

e ti sei ricordato.

a allora hai capito.

e allora sei diventato.

e allora hai perso.

o forse semplicemente hai smesso di correre.

e questa cosa ti ha distrutto.

ti ha distrutto.

Advertisement

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s