La porta

"Qualcuno mi ascolta da dietro la porta." Per qualche motivo questo pensiero mi ha sempre ossessionato. Ovunque ci sia una porta chiusa, la prima cosa che penso è a qualcuno con l'orecchio appoggiato sopra. Per questo in casa mia, a parte quella d'ingresso, non ci sono porte. Gli ospiti di vecchia data ormai non ci … Continue reading La porta

Advertisement

Ossa

ossa Una volta ho conosciuto un tipo strano. Correva voce che si fosse riempito di debiti, e per pagarsi l'iscrizione all'università avesse venduto tutte le ossa. Ora era ridotto a un ammasso di carne che cercava inutilmente di prendere appunti. — Ehi. Psst! Schiacceresti il bottone del registratore per cortesia? — mi chiese un giorno. … Continue reading Ossa